Turismo: Da Regione Emilia Romagna strategie suicide, ora anche il sito per russi in inglese

COMUNICATO STAMPA

Turismo, Pagano (Radicali/ERA): “Da Regione Emilia Romagna strategie suicide, ora anche il sito per russi in inglese”

Dichiarazione di Giorgio Pagano – Radicali/ERA

“Dalla Regione Emilia Romagna strategie suicide per il turismo italiano: adesso arriva anche il sito per russi in inglese”. Lo ha dichiarato Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto.

“Ci piacerebbe sapere quanto è costata l’operazione

http://www.welcomeitaly.ru

, il sito per incentivare il turismo russo in Emilia Romagna che, proprio nell’anno della cultura e della lingua italiana in Russia, presenta una delle più belle e ricche regioni d’Italia con un indirizzo in inglese.
Chiediamo alla Regione per quale motivo ritiene di dover svilire così la lingua nazionale proprio nel 150enario dell’Unità d’Italia, con un sito internet che presenta solo due lingue: russo e inglese, conservando in italiano solo i nomi delle città”.

“I cittadini emiliani sanno di non essere una colonia britannica o americana, ma i detentori di un patrimonio linguistico e identitario che difficilmente trova pari nel mondo e che va sostenuto e promosso anch’esso come occasione di turismo. Con quale stimolo i Russi dovrebbero imparare la nostra lingua, creando un mercato all’estero per docenti e professionisti italiani, se nell’anno della lingua italiana in Russia ci esprimiamo in inglese per attirarli a visitare le bellezze italiane?”, ha
concluso Pagano.

Roma, 31 maggio 2011

Lascia un commento

0:00
0:00