SVIZZERA:SIMPOSIO A GINEVRA PER PROTEGGERE IL PLURILINGUISMO

Paolo Gambi, Rinascimento poetico

SVIZZERA:SIMPOSIO A GINEVRA PER PROTEGGERE IL PLURILINGUISMO

(ANSA) – GINEVRA, 5 NOV GINEVRA E’ DA OGGI LA CAPITALE DELLA RESISTENZA AL DOMINIO DELLA LINGUA INGLESE: SU INIZIATIVA DEL SEGRETARIO GENERALE DELLA FRANCOFONIA BOUTROS BOUTROS-GHALI, IL PRIMO SIMPOSIO SUL ‘PLURILINGUISMO NELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI” RIUNISCE FINO A DOMANI NELLA CITTA’ SVIZZERA 500 PERSONALITA’ PER DIBATTERE DEL TEMA.
PER L’EX SEGRETARIO GENERALE DELL’ONU, IL PLURILINGUISMSMO E’ UN ATTRIBUTO DELLA DEMOCRAZIA GLOBALE E IL VEICOLO DEL DIALOGO. ”NEL MONDO MODERNO, HA AFFERMATO BOUTROS-GHALI APRENDO I LAVORI DEL SIMPOSIO, LA PLURALITA’ DELLE LINGUE DIVENTA NORMALE PER UN NUMERO CRESCENTE DI INDIVIDUI E NON SOLO PER I PIU’ ISTRUITI. AL GIORNO D’OGGI, UN ‘MONOLINGUE’ APPARE SEMPRE PIU’ COME UN ANALFABETA. SE IN TUTTI GLI STATI SI PARLASSE LA STESSA LINGUA, PENSASSE ED AGISSE NELLO STESSO MODO , HA AGGIUNTO IL SEGRETARIO GENERALE DELL’ORGANIZZAZIONE TERNAZIONALE DELLA FRANCOFONIA , IL RISCHIO DI TOTALITARISMO A LIVELLO INTERNAZIONALE AUMENTEREBBE”.
OBIETTIVO DEL SIMPOSIO DI GINEVRA, INTITOLATO ‘INVESTIRE NELLA DIVERSITA’, E’ DI RIFLETTERE CONCRETAMENTE SULLE VIE E I MEZZI DI PROMUOVERE LA PLURALITA’ DELLE LINGUE NELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI A VOCAZIONE MONDIALE SITUATE IN EUROPA.
ALTRI SIMPOSI SUL PLURILINGUISMO SONO IN PROGRAMMA A NEW YORK, BRUXELLES E VIENNA. (ANSA).
05-NOV-98

Lascia un commento

0:00
0:00