PROCLAMA 4/02/96

Paolo Gambi, Rinascimento poetico

PROCLAMA

CONSTATATO:

– che domenica 18 febbraio 1996 segna l’inizio della Settimana lnternazionale dell’Amicizia;

– e che la Settimana lntemazionale dell’Amicizia, iniziata dai gruppi esperantisti, sarà celebrata simultaneamente in decine di Paesi di tutto il mondo;

– che l’esperanto promuove l’amicizia a livello mondiale attraverso l’uso di una lingua comune e che si tratta del più documentato e del più promettente tentativo di forrnare una lingua universale accettabile per gente di diversa cultura e di diversa formazione;

– e che l’esperanto è anche utile come preparazione alla lingua nazionaie ed a lingue straniere per la sua grammatica sistematica e logica;

– e che il gruppo esperantista di Chicago è stato recentemente onorato dalla visita del dr. Chorig-Yeong Lee della Corea, che è il presidente della Organizzazione Mondiale per l’esperanto;

– e che il gruppo esperantista di Chicago sta ora traducendo un libro di testo per l’algebra destinato a giovani del terzo mondo;

– e che il progetto Fundapax dell’Unesco ha lo scopo di collegare delle classi in molti Paesi per computer, fax, telefono e posta;

– e che il 1996 segna il 109° anniversario della lingua esperanto;

PER TUTTO QUANTO PRECEDE, IO RICHARD M. DALEY SINDACO Dl CHICAGO,

PROCLAMO

il periodo dal 18 al 24 febbraio SETTIMANA lNTERNAZlONALE DELL’AMICIZIA A CHICAGO, in onore del 109° anniversario dell’esperanto.

18 gennaio 1996

(firmato) Richard M. Daley, sindaco

Lascia un commento

0:00
0:00