NOTIZIE SUL CONVEGNO ALL’AJA

Paolo Gambi, Rinascimento poetico

NOTIZIE SUL CONVEGNO ALL’AJA

Questo sono le uniche 2 agenzie trovate sul Convegno dell’Aja a cui hanno partecipato gli esperantisti (vedi notizia precedente)

UE: MOVIMENTO EUROPEO CELEBRA ALL’AJA SUO CINQUANTENARIO
(ANSA) – L’AJA, 8 MAG – SI FESTEGGIA LA NASCITA DELL’EURO, MA CI SI RICORDA ANCHE CHE 50 ANNI FA L’EUROPA ERA POCO PIU’ CHE UN SOGNO. DA OGGI E PER TUTTO IL FINE SETTIMANA 2.500 ESPONENTI DELLA POLITICA, MA ANCHE E SOPRATTUTTO DELLA SOCIETA’ CIVILE, DEL MONDO SINDACALE, DELL’ECONOMIA E DELLA GIOVENTU’ DI TUTTO IL CONTINENTE SONO RIUNITI ALL’AJA PER CELEBRARE IL CINQUANTESIMO ANNIVERARIO DEL ‘CONGRESSO’ CHE ALLA PRESENZA DI WINSTON CHURCHILL LANCIO’ NEL 1948 IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE CONTINENTALE.
ORGANIZZATO DAL MOVIMENTO EUROPEO DI CUI E’ PRESIDENTE L’EX CAPO DELLO STATO PORTOGHESE MARIO SOARES E PRESIDENTE D’ONORE L’EX PRESIDENTE FRANCESE VALERY GISCARD D’ESTAING, IL CONVEGNO E’ DEDICATO AL TEMA ”L’EUROPA DEL VENTUNESIMO SECOLO COME SPAZIO DI SOLIDARIETA’ E DI LIBERTA”’ E AVRA’, TRA GLI ALTRI, COME ORATORI L’ATTUALE CAPO DELL’ESECUTIVO COMUNITARIO JACQUES SANTER E IL SUO PREDECESSORE JACQUES DELORS. ESSO POTRA’ CONTARE SU UNA NUTRITA PRESENZA ITALIANA ANCHE SE E’ STATA DISDETTA PER GLI ULTIMI EVENTI LA PREVISTA PARTECIPAZIONE DEL MINISTRO DEGLI INTERNI GIORGIO NAPOLITANO, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ITALIANO DEL MOVIMENTO EUROPEO.
A MARGINE DEL CONGRESSO E’ STATA APERTA ALL’AJA UNA MOSTRA DELLE ‘CAPITALI EUROPEE DELLA CULTURA’ E IL CELEBRE VIOLINISTA YEHUDI MENUHIN SI ESIBIRA’ COME DIRETTORE D’ORCHESTRA PER LA NONA DI BEETHOVEN, INNO SEMI-UFFICIALE DELL’EUROPA. (ANSA). 08-MAG-98

EUROPA: 200 GIOVANI DELL’ ULIVO AL CONGRESSO DELL’ AJA
(ANSA) – MILANO, 7 MAG – SONO CIRCA 200 I GIOVANI DI DIVERSE FORZE POLITICHE DELLA COALIZIONE DELL’ ULIVO CHE PARTONO QUESTA SERA DA MILANO ALLA VOLTA DELL’ AJA PER RAGGIUNGERE ALTRI 1.400 COETANEI PROVENIENTI DA TUTTA EUROPA IN OCCASIONE DELLA DUE GIORNI DI CONGRESSO SULL’ EUROPA DEL 21/O SECOLO ORGANIZZATA DAL MOVIMENTO INTERNAZIONALE EUROPEO (MIE). IL MIE E’ UN MOVIMENTO DI OPINIONE TRANSNAZIONALE (NON PARTECIPA INFATTI ALLE ELEZIONI CON IL SUO SIMBOLO) CHE HA NEL MINISTRO GIORGIO NAPOLITANO IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE ITALIANA.
IL CONGRESSO, CHE SI SVOLGERA’ DOMANI E DOPODOMANI, E’ STATO ORGANIZZATO IN OCCASIONE DEI 50 ANNI DELL’ APPELLO ALL’ UNITA’ EUROPEA LANCIATO DAI FONDATORI DEL MOVIMENTO ALL’ INDOMANI DELLA FINE DELLA GUERRA. AL CONGRESSO INTERNAZIONALE, A CUI PARTECIPERANNO DIVERSI ESPONENTI DI GOVERNI E DELLE FORZE POLITICHE EUROPEE, HANNO DATO LA LORO ADESIONE IN ITALIA I GRUPPI DEI GIOVANI VERDI, DELLA SINISTRA GIOVANILE, DEI GIOVANI POPOLARI. DEI TRE PULLMAN IN PARTENZA DA MILANO, DUE PROVENGONO RISPETTIVAMENTE DA BARI E DA VERONA. ”ANDIAMO LI’ PER ASCOLTARE – HA DETTO IL COORDINATORE DEI PARTECIPANTI POCO PRIMA DI PARTIRE – MA ANCHE PER PARTECIPARE A DEI GRUPPI DI LAVORO CHE CERCHERANNO DI CAPIRE QUALI SONO I VERI CONFINI DELL’ EUROPA, SE QUESTI SI DEVONO ALLARGARE ALL’ EST E SOPRATTUTTO QUALE PROSPETTIVA C’ E’ PER L’ EUROPA UNITA DEL 21/O SECOLO”. (ANSA).
07-MAG-98

Lascia un commento

0:00
0:00