NON PIU’ CHINGLISH

Paolo Gambi, Rinascimento poetico

NON PIU’ CHINGLISH

L’uso dell’inglese come lingua d’insegnamento e’ stato vietato a Hongkong.

Fino ad ora l’inglese e’ stato lingua d’insegnamento nelle scuole di Hongkong. Ma il nuovo governo di Hong Kong sotto la Cina ha annunciato il 26 settembre che a partire dall’anno venturo tutte le scuole medie, tranne le scuole per stranieri, dovranno usare il cinese come lingua d’insegnamento. Il direttore dell’Ufficio Educazione ha detto che quelle scuole che non rispetteranno tale disposizione non riceveranno la sovvenzione statale e saranno punite con una multa; i direttori potranno persino essere arrestati.

Al governo non e’ piaciuto il fatto che la maggior parte degli studenti medi parla "Chinglish" (Cinese + Inglese).

Prof. LEE Chong-Yeong

<­LEE@esperanto.net>

Lascia un commento

0:00
0:00