Nazioni Unite, VI Sessione UNPFII: passa la Conferenza mondiale sulle lingue.

Nazioni Unite, VI Sessione UNPFII: passa la proposta dell’ERA di Conferenza mondiale sulle lingue.
Sono stati resi pubblici i documenti finali della VI sessione del Forum Permanente dei popoli indigeni a New York che per 11 giorni, fino al 25 maggio, ha riunito oltre mille delegati provenienti da 70 paesi.
Filo conduttore della sessione era l’implementazione di azioni tese alla promozione e alla protezione dei diritti delle popolazioni autoctone al miglioramento delle loro condizioni di vita.
Grazie al Partito Radicale Transnazionale – ONG di I grado all’ONU – l’associazione radicale “Esperanto” ha partecipato con due proposte: la collaborazione al proprio “Osservatorio Permanente delle Lingue del Mondo in via di estinzione” avente lo scopo di fornire un costante aggiornamento della situazione in cui versa l’ecosistema linguistico e culturale, e l’urgenza organizzativa di una Conferenza Mondiale sulle lingue. Entrambe le richieste hanno riscontrato consenso tra i partecipanti al Forum: più di 30 popoli indigeni daranno il loro contributo all’Osservatorio Permanente, mentre la Conferenza Mondiale sulle lingue ha trovato esplicita formulazione nelle Raccomandazioni finali al Consiglio Economico e Sociale al punto E (E/C. 19/2007/L. 3 Add1): “progettare, in collaborazione con i popoli indigeni, il Forum Permanente, l’organizzazione di una conferenza mondiale sulla diversità linguistica, sulle lingue indigene, l’identità e l’educazione, come contributo per il programma della Seconda Decade Internazionale dei popoli indigeni del mondo”.

[addsig]

Lascia un commento

0:00
0:00