+3906689791 scrivici@era.ong
Politica e lingue

LINGUE: SVIZZERA RATIFICA LA CARTA DI STRASBURGO

LINGUE: SVIZZERA RATIFICA LA CARTA DI STRASBURGO

STRASBURGO. 24 DIC. – LA SVIZZERA HA RATIFICATO LA _CARTA DELLE LINGUE REGIONALI O MINORITARIE_ DEL CONSIGLIO D’EUROPA. L’IMPORTANTE DOCUMENTO E’ DESTINATO A FRENARE IL DECLINO DELLE LINGUE MINACCIATE DI ESTINZIONE E DEVE INOLTRE CONTRIBUIRE ALLA LORO DIVULGAZIONE, PROMUOVENDONE L’USO ORALE E SCRITTO.
IN SVIZZERA LA CARTA RIGUARDA IN PARTICOLARE L’ITALIANO ED IL ROMANCIO. LA RATIFICA DEL DOCUMENTO NON COMPORTA NUOVI OBBLIGHI PER LA SVIZZERA ESSENDO LA MATERIA GIA’ AMPLIAMENTE DISCIPLINATA DALLA NORMATIVA VIGENTE, SIA A LIVELLO FEDERALE CHE CANTONALE. CIRCA L’OTTO PER CENTO DELLA POPOLAZIONE SVIZZERA PARLA ITALIANO, MENO DELLO 0,6 PER CENTO SI ESPRIME IN ROMANCIO.
ADNKRONOS 24-DIC-97

Lascia un commento

0:00
0:00