L’Era Onlus compie 20 anni

Domani l’Era o.n.l.u.s. compie venti anni. Venti anni di impegno e di notevoli iniziative anche sul piano politico. L’Associazione per la Democrazia Linguistica nel mondo nasce con l’obiettivo di impegnarsi nella difesa dei diritti linguistici e per l’equa comunicazione internazionale. L’organizzazione, il cui segretario è Giorgio Pagano, è sensibile ai diritti delle minoranze, e consapevole della varietà delle lingue e delle culture, da tempo propone l’inserimento e la promozione della democrazia linguistica negli attuali dibattiti nazionali ed internazionali sul diritto alla lingua e sulla politica linguistica, in modo da salvaguardare la conservazione della varietà delle lingue del mondo. In quest’ottica sostiene e promuove la Lingua internazionale Esperanto, come strumento di garanzia per la tutela di tutte le lingue e le culture. Notevole è anche l’impegno che l’ERA ha dimostrato per la difesa dei diritti e libertà fondamentali dei popoli indigeni e delle culture minacciate. Su questo fronte, sono state portate avanti diverse iniziative anche con la collaborazione dell’UNPO, The Unrepresented Nations and Peoples Organization, tra cui la partecipazione attiva al Forum Permanente delle Nazioni Unite sulle Questioni Indigene del maggio 2005,in cui sono state rilasciate numerose dichiarazioni, e la traduzione italiana conprossima pubblicazione del libro della ricercatrice Maori Linda Smith. Di recente l’ERA Onlus ha partecipato al Congresso Mondiale sulla Comunicazione per lo Sviluppo (WCCD),organizzato dalla FAO e dalla Banca Mondiale, svoltosi a Roma, è intervenuta alla conferenza dell’Unione Interparlamentare svoltasipresso la camera dei deputati di Roma, ha firmato un contratto esclusivo con François Grin per la traduzione e pubblicazione in italiano, inglese e esperanto del suo Rapporto “Rapport sur l’enseignement des langues étrangères comme politique publique“ (L’insegnamento delle lingue straniere come politica pubblica).

 

 

Questo messaggio è stato modificato da: Ufficio_Stampa, 24 Apr 2007 – 19:57

[addsig]

Lascia un commento

0:00
0:00