Diario

SCUOLA: I RADICALI CHIEDONO INCONTRO ALLA MORATTI

SCUOLA: I RADICALI CHIEDONO INCONTRO ALLA MORATTI
Nella settimana di riapertura delle scuole italiane, il Presidente coordinatore del Partito Radicale Transnazionale, l’On. Marco Pannella, ed il responsabile della Campagna per il Diritto alla Lingua Internazionale, Giorgio Pagano, chiedono un incontro urgente al Ministro della Pubblica Istruzione, Letizia Moratti, rispetto alla riforma del Governo Berlusconi, che verrà sperimentata già nell’anno scolastico appena cominciato, ed alla proposta, in essa contenuta, d’insegnamento dell’inglese come prima ed unica lingua straniera sin dalla prima elementare.

I radicali, ricordando come tale scelta di assimilazione della lingua straniera alla sola lingua inglese sia di fatto contraria ai trattati ed alle politiche adottate in sede Europea ed in sede UNESCO, mettono in guardia dai rischi di dialettizzazione della lingua nazionale che ne conseguono e prospettano invece un percorso “altro”, volto a rispondere al bisogno vitale di comunicazione transnazionale attraverso politiche linguistiche democratiche, simili a quelle che hanno recentemente portato, proprio grazie all’azione del Partito Radicale, all’adozione della Corte Penale Internazionale.

Roma, 18 settembre 2002

Lascia un commento