Month Archives: Ottobre 2012

GKP a Radio Radicale

Puntata di Domenica 28 Ottobre

Puntata di Domenica 28 Ottobre Nella puntata di Domenica 28 Ottobre, condotta da Giorgio Pagano: - notizia della comparsa sul blog di Beppe Grillo della questione Esperanto e relativo commento del Segretario dell'Era, Giorgio Pagano; - la settimana politica dell'Era condotta da Claudia Borgia; - intervento integrale di Francesco Pullia...

Continua
GKP a Radio Radicale

Puntata di Domenica 21 Ottobre

Puntata di Domenica 21 Ottobre Nella puntata di Domenica 21 Ottobre, condotta da Giorgio Pagano: - la "Settimana politica dell'Era" a cura di Claudia Borgia; - la Biblioteca della Nonviolenza presenta il libro "Gandhi per giovani pacifisti", a cura di Brunilde Neroni, traduttrice e una dei maggiori esperti di cultura...

Continua
Diario

Fornero e i giovani: evviva i choosy, se cercano un’alternativa all’americanizzazione economica e culturale

http://www.patriaeuropea.it/100/images/mattanza.jpgFornero e i giovani, Pagano (Era): evviva i “choosy”, se cercano un’alternativa all’americanizzazione economica e culturale «I giovani choosy, che non vuol dire “ciucci” ma “schizzinosi”, che non si limitano ad adeguarsi al sistema ma sognano e cercano qualcosa di più, sono i veri eredi della Resistenza. Come coloro che...

Continua
Diario

Caso Melandri: Comincia già malissimo se il suo riferimento è la Tate Modern

http://www.patriaeuropea.it/100/images/Fontana_La_fine_di_Dio_1963.pngMelandri al Maxxi, Pagano (Radicali/ERA): Comincia già malissimo se il suo riferimento è la Tate Modern. «La storia della sua Direzione comincia già malissimo se il riferimento ideale della Melandri per il Maxxi è la Tate Modern piuttosto che dei Nuovi Uffizi dell'Arte contemporanea europea» - dichiara Giorgio Pagano che,...

Continua
Diario

Rapporti UE/UK: Giorgio Pagano scrive a Sergio Romano

Caro Romano, ieri ho condiviso appieno la sua opinione circa la questione del Regno Unito e l’Europa. Mi sento d’aggiungere una critica però circa il loro “sputare nel piatto dove mangiano”. Mi riferisco al fatto che dall’indotto monopolistico, assicurato scioccamente finora dall’Europa, alla lingua inglese, l’UK trae risorse economiche miliardarie...

Continua
Diario

Britannici sarcastici sul Nobel Ue ma, dall’Europa senza lingua federale, prendono solo sull’inglese 368 miliardi di Euro all’anno

«Il premio Nobel all’Ue ha scatenato molto sarcasmo dei giornali inglesi, rispecchiando il tradizionale distacco britannico nei confronti dell’Europa che, complice la crisi dell’euro, si è acuito negli ultimi due anni, con l’entrata in scena di Cameron.Mentre il Daily Mail ha definito il premio "una crudele barzelletta" e il Daily Express ha parlato...

Continua
1 2 3
Page 1 di 3