Archives

Categories

Meta

Month Archives: Gennaio 2009

Diario

IL SACCO DEL SAPERE IN ITALIANO CONTINUA: E’ L’ORA DI TOR VERGATA.

IL "SACCO" DEL SAPERE IN ITALIANO CONTINUA: E' L'ORA DI TOR VERGATADichiarazione di Giorgio Pagano, Segretario dell'associazione radicale"Esperanto". Riguardo alla inaugurazione odierna del primo corso di laurea inFarmacia interamente in lingua inglese presso l'Università di Tor Vergata di Roma, il segretario dell'associazione radicale "Esperanto" Giorgio Paganodichiara: "I nuovi barbari, distruttori...

Continua
Diario

GELMINI “SOLO INGLESE”, FA PUBBLICITA’ ALL’AMERICANO “YOU TUBE” SNOBBANDO IL SITO MINISTERIALE

Continua lo scempio istituzionale.ESTEROFOLLIA: GELMINI “SOLO INGLESE”, FA PUBBLICITA'ALL'AMERICANO “YOU TUBE” SNOBBANDO IL SITO DEL MINISTERORiguardo alla divulgazione delle prossime prove d'esame di maturità, comunicate dal Ministro Gelmini su “You Tube”, marchio statunitense del gruppo “Google”, Giorgio Pagano, Segretario dell'Associazione Radicale“Esperanto” dichiara:“Mi chiedo come mai non sia stato fatto ancora...

Continua
Diary

ECONOMIC ASPECTS OF LINGUISTIC DISPARITY

  ECONOMIC ASPECTS OF THE LINGUISTIC DISPARITY (An important essay of Aron Lukàcs, Gergely Kovacs College for Modern Business Studies, Tatabànya)   The work of the member states and of the European Union are “managed in accordance with a free competitive economical market” (4th paragraph of the European Community Constitution)....

Continua
Diario

Pagano: Gli Imam secondo Fini devono predicare in italiano? L’escamotage potrebbe essere l’inglese!

Pagano: Gli Imam secondo Fini devono predicare in italiano? L'escamotage potrebbe essere l'inglese! Roma, 19 gennaio 2009 Dichiarazione di Giorgio Pagano, Segretario dell'associazione radicale !- --> Rispondendo alle dichiarazioni del Presidente della Camera Gianfranco Fini, secondo il quale nelle moschee d'Italia le predicazioni devono essere fatte in italiano, Giorgio Pagano...

Continua
Diario

COMUNQUE CE L’ABBIAMO FATTA!

http://www.democrazialinguistica.it/4/change.jpgSeppure non tra le prime 10, la selezione di altre 25 idee per il cambiamento in America da sottoporre alla nuova amministrazione entrante di Obama ha fatto rientrare quella dell'introduzione dell'Esperanto come lingua straniera negli Stati Uniti che, avendo ricevuto quasi 3600 voti, si è collocata ben al di sopra...

Continua
GKP

COMUNQUE CE L’ABBIAMO FATTA!

     Seppure non tra le prime 10, la selezione di altre 25 idee per il cambiamento in America da sottoporre alla nuova amministrazione entrante di Obama ha fatto rientrare quella dell'introduzione dell'Esperanto come lingua straniera negli Stati Uniti che, avendo ricevuto quasi 3600 voti, si è collocata ben al di...

Continua