In Kazakistan Washington porta avanti il piano della RAND, poi toccherà alla Transnistria, di Thierry Meyssan

Quanto accade da una settimana in Kazakistan è la quinta fase di un piano della RAND Corporation; la sesta riguarderà la Transnistria; le precedenti quattro fasi si sono svolte negli ultimi due anni in Ucraina, Siria, Bielorussia e Nagorno Karabakh. Obiettivo: indebolire la Russia e costringerla a sovraesporsi.Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00