Il sito ufficiale di Expo 2015: errori, refusi, frasi con sintassi sbagliata.

SUL SITO DELL’ESPOSIZIONE.

La mascotte e gli errori di traduzione.

«Errori, refusi, frasi con sintassi sbagliata». Per non parlare di quel «mais» che, dall’italiano all’inglese, resta uguale invece di diventare «corn». Il sito ufficiale di Expo 2015 finisce nel mirino per le sue pagine tradotte male, secondo alcuni, e corrette soltanto negli ultimi giorni. Dal blog «No peanuts», curato da traduttori professionisti, ai profili social, è un proliferare di critiche sulle schede delle mascotte dell’evento. Così se «Max mais, il mais blu» in inglese diventa «Max mais, the blue mais», «Guagliò, l’aglio» – a leggere la biografia in inglese – «si vanta di avere 3 gradi e 6 padroni» (invece di 3 lauree e 6 dottorati). Tutti «strafalcioni», secondo i traduttori, che sarebbero stati poi corretti. Anche se non tutti.
(Dal Corriere della Sera, 20/3/2014).

 

Lascia un commento

0:00
0:00