+3906689791 scrivici@era.ong
Politica e lingue

Il poeta Mario Luzi e il premio Nobel

“E allora parliamo del quasi Nobel. Da anni sembra favorito, poi sul filo di lana spunta sempre un altro…

..La cosa non mi riguarda piu’.

E perche’?

Perche’ fino a pochi anni fa c’era un accademico che sapeva l’italiano. Adesso lui non c’e’ piu’ e nessuno dei giurati conosce la nostra lingua. Amen”.

Da “La liberta’ e’ anche parlar bene di Marzullo”di Stefano Cecchi ,

La Nazione, 18/1/2003.

[addsig]

1 commento

  • “E allora parliamo del quasi Nobel. Da anni sembra favorito, poi sul filo di lana spunta sempre un altro…

    ..La cosa non mi riguarda piu’.

    E perche’?

    Perche’ fino a pochi anni fa c’era un accademico che sapeva l’italiano. Adesso lui non c’e’ piu’ e nessuno dei giurati conosce la nostra lingua. Amen”.

    Da “La liberta’ e’ anche parlar bene di Marzullo”di Stefano Cecchi ,

    La Nazione, 18/1/2003.

    [addsig]

Lascia un commento

0:00
0:00