Il Dalai Lama strizza l’occhio all’esperanto

Il Dalai Lama strizza l'occhio all'esperanto


A Bruxelles, nel Giugno del 2006, il Dalai Lama ha consegnato il premio “Luce della verità” alla fondazione Hergé per la storia a fumetti “Tin Tin in Tibet”. Il premio è stato ricevuto da Fanny Rodwell, vedova di Hergé (pseudonimo di Georges Remi). Una delle ragioni del premio è probabilmente stata la protesta di Hergé quando l'editore della versione cinese cambiò il titolo in “Tin Tin nel Tibet cinese”, protesta che portò al ripristino del titolo originale. Durante la cerimonia di consegna del premio sono state distribuite gratuitamente copie del volume esclusivamente nella versione in esperanto. Anche fuori dal salone si potevano avere gratis libri di Hergé, anche in questo caso solo in esperanto. Nella foto il Dalai Lama con in mano una copia di “Tinĉjo en Tibeto”.

Questo messaggio è stato modificato da: oltremare, 10 Gen 2007 – 00:06 [addsig]

Lascia un commento

0:00
0:00