CONSIGLIO GENERALE APERTO DELLA ESPERANTO RADIKALA ASOCIO

Paolo Gambi, Rinascimento poetico

Mozione Generale approvata all’unanimità:
IL CONSIGLIO GENERALE APERTO DELLA "ESPERANTO" RADIKALA ASOCIO
RIUNITO STRAORDINARIAMENTE A LIVORNO IL 27 AGOSTO 1995

APPROVA la Relazione ascoltata sullo stato politico ed economico dell’associazione.

ESPRIME SODDISFAZIONE PER IL SUCCESSO

col quale si è concluso il Progetto Fundapax, approvato e finanziato in parte dall’UNESCO, ed al quale hanno aderito 79 istituti di 27 Paesi di cui 15 europei, 2 asiatici, 4 africani, 3 americani;

conseguito dalla Campagna di fax e telegrammi per la lingua federale europea in occasione dell’insediamento del Gruppo di Riflessione a Taormina;

per l’emanazione da parte del Ministero della pubblica istruzione della Circolare diramante la Relazione finale della Commissione ministeriale sulla Lingua Internazionale, conseguita in seguito alle ripetute manifestazioni dei militanti dell’ERA.

ESPRIME ALTRESI’ SODDISFAZIONE per l’impulso fondamentale dato dall’associazione radicale "Esperanto" nella costituzione della Sezione di "Orientamento linguistico e di Lingua Internazionale" all’interno della prestigiosa Associazione Nazionale Insegnanti Lingua Straniera;

CHIEDE AGLI ISCRITTI, AGLI ADERENTI, ALLE ASSOCIAZIONI ESPERANTISTE DI PORRE IL MASSIMO IMPEGNO:
nella raccolta firme sull’Appello per la Lingua Internazionale promosso dal Partito radicale e dall’ERA;
affinché nel mondo della scuola – in particolar modo elementare – si svolgano convegni, si presentino progetti di sperimentazione, si facciano richieste di Corsi di Aggiornamento, in risposta al CM 126 del 10/4/1995.

RAVVISA la necessità di condurre – attraverso i Ministeri competenti italiani e la collaborazione del movimento esperantista – una Campagna europea ed internazionale di promozione negli altri Paesi del mondo di detta Circolare affinch‚ si avviino quanto prima sperimentazioni quantomeno europee per l’insegnamento scolastico della LI.

PRENDE ATTO della attuale impossibilità economica del Partito radicale nel continuare a sostenere finanziariamente le proprie Campagne e, quindi, anche quella per il diritto alla Lingua Internazionale.

CHIAMA PERTANTO, alla luce dei successi conseguiti e delle iniziative che ci attendono, ciascun iscritto ed aderente, ad una campagna straordinaria di autofinanzimento attraverso non solo l’indispensabile aumento delle iscrizioni e adesioni ma, anche:
– con tavoli di raccolta firme
– con il proprio aumento quota,
– con il finanziamento delle singole iniziative e la sponsorizzazione personale delle pubblicazioni dell’ERA.

INFINE prende atto con soddisfazione della richiesta di contributo inoltrata alla "Commissione europea DG XXIV – Politica dei Consumatori" per il Progetto di Ricerca-studio "I costi della (non) comunicazione linguistica europea per i consumatori" che sarà condotto da un Gruppo di Lavoro di eminenti docenti universitari e presieduto dal premio Nobel 1994 per l’economia Rehinard Selten e, vista l’entità delle risorse economiche che l’associazione sarebbe chiamata ad impegnare per tale progetto, ravvisa la necessità che il V Congresso dell’ERA venga convocato non appena una risposta giunga da Bruxelles.

Lascia un commento

0:00
0:00