Conferenza dell’Era Onlus: Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in Italia

Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in ItaliaPresentazione del sito dell’associazione radicale Esperanto e prime iniziative antidiscriminazione

Giovedì 26 luglio alle ore 14 verrà presentato presso la Sala stampa della Camera dei deputati il portale che l’Era Onlus ha realizzato per la promozione e la difesa della lingua italiana.

Oltre alla presentazione del sito, argomento di dibattito, sarà il problema della discriminazione linguistica nei posti di lavoro. La conferenza avrà come obiettivo principale quello di unire il mondo politico a quello sindacale. Parteciperanno Jean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, due sindacalisti francesi che si sono occupati di un caso di discriminazione linguistica nei confronti di un impiegato da parte di una filiale delle Generali, portata in seguito in tribunale. Saranno presenti anche alcuni sindacalisti italiani. Verrà dunque messa a confronto la situazione francese con quella italiana per quanto riguardo il problema della discriminazione linguistica sul lavoro.

Presiede e introduce Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto”Intervengono:Marco Beltrandi, Deputato de La Rosa nel PugnoJean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, Sindacalisti della CFTC (Confédération Française des Travailleurs Chrétiens)Federico Guiglia, Giornalista e Ricercatore, Autore di Sulla punta della linguaClaudio Giovanardi, Prof. di Linguistica Italiana (Università Roma Tre), coautore di Inglese-Italiano 1 a 1Riccardo Di Marcantonio, Direttore Operativo di Alethes, azienda specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per la gestione intelligente dell’informazione testuale.

[addsig]

5 commenti

  • Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in ItaliaPresentazione del sito dell’associazione radicale Esperanto e prime iniziative antidiscriminazione

    Giovedì 26 luglio alle ore 14 verrà presentato presso la Sala stampa della Camera dei deputati il portale che l’Era Onlus ha realizzato per la promozione e la difesa della lingua italiana.

    Oltre alla presentazione del sito, argomento di dibattito, sarà il problema della discriminazione linguistica nei posti di lavoro. La conferenza avrà come obiettivo principale quello di unire il mondo politico a quello sindacale. Parteciperanno Jean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, due sindacalisti francesi che si sono occupati di un caso di discriminazione linguistica nei confronti di un impiegato da parte di una filiale delle Generali, portata in seguito in tribunale. Saranno presenti anche alcuni sindacalisti italiani. Verrà dunque messa a confronto la situazione francese con quella italiana per quanto riguardo il problema della discriminazione linguistica sul lavoro.

    Presiede e introduce Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto”Intervengono:Marco Beltrandi, Deputato de La Rosa nel PugnoJean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, Sindacalisti della CFTC (Confédération Française des Travailleurs Chrétiens)Federico Guiglia, Giornalista e Ricercatore, Autore di Sulla punta della linguaClaudio Giovanardi, Prof. di Linguistica Italiana (Università Roma Tre), coautore di Inglese-Italiano 1 a 1Riccardo Di Marcantonio, Direttore Operativo di Alethes, azienda specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per la gestione intelligente dell’informazione testuale.

    [addsig]

  • Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in ItaliaPresentazione del sito dell’associazione radicale Esperanto e prime iniziative antidiscriminazione

    Giovedì 26 luglio alle ore 14 verrà presentato presso la Sala stampa della Camera dei deputati il portale che l’Era Onlus ha realizzato per la promozione e la difesa della lingua italiana.

    Oltre alla presentazione del sito, argomento di dibattito, sarà il problema della discriminazione linguistica nei posti di lavoro. La conferenza avrà come obiettivo principale quello di unire il mondo politico a quello sindacale. Parteciperanno Jean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, due sindacalisti francesi che si sono occupati di un caso di discriminazione linguistica nei confronti di un impiegato da parte di una filiale delle Generali, portata in seguito in tribunale. Saranno presenti anche alcuni sindacalisti italiani. Verrà dunque messa a confronto la situazione francese con quella italiana per quanto riguardo il problema della discriminazione linguistica sul lavoro.

    Presiede e introduce Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto”Intervengono:Marco Beltrandi, Deputato de La Rosa nel PugnoJean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, Sindacalisti della CFTC (Confédération Française des Travailleurs Chrétiens)Federico Guiglia, Giornalista e Ricercatore, Autore di Sulla punta della linguaClaudio Giovanardi, Prof. di Linguistica Italiana (Università Roma Tre), coautore di Inglese-Italiano 1 a 1Riccardo Di Marcantonio, Direttore Operativo di Alethes, azienda specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per la gestione intelligente dell’informazione testuale.

    [addsig]

  • Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in ItaliaPresentazione del sito dell’associazione radicale Esperanto e prime iniziative antidiscriminazione

    Giovedì 26 luglio alle ore 14 verrà presentato presso la Sala stampa della Camera dei deputati il portale che l’Era Onlus ha realizzato per la promozione e la difesa della lingua italiana.

    Oltre alla presentazione del sito, argomento di dibattito, sarà il problema della discriminazione linguistica nei posti di lavoro. La conferenza avrà come obiettivo principale quello di unire il mondo politico a quello sindacale. Parteciperanno Jean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, due sindacalisti francesi che si sono occupati di un caso di discriminazione linguistica nei confronti di un impiegato da parte di una filiale delle Generali, portata in seguito in tribunale. Saranno presenti anche alcuni sindacalisti italiani. Verrà dunque messa a confronto la situazione francese con quella italiana per quanto riguardo il problema della discriminazione linguistica sul lavoro.

    Presiede e introduce Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto”Intervengono:Marco Beltrandi, Deputato de La Rosa nel PugnoJean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, Sindacalisti della CFTC (Confédération Française des Travailleurs Chrétiens)Federico Guiglia, Giornalista e Ricercatore, Autore di Sulla punta della linguaClaudio Giovanardi, Prof. di Linguistica Italiana (Università Roma Tre), coautore di Inglese-Italiano 1 a 1Riccardo Di Marcantonio, Direttore Operativo di Alethes, azienda specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per la gestione intelligente dell’informazione testuale.

    [addsig]

  • Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in ItaliaPresentazione del sito dell’associazione radicale Esperanto e prime iniziative antidiscriminazione

    Giovedì 26 luglio alle ore 14 verrà presentato presso la Sala stampa della Camera dei deputati il portale che l’Era Onlus ha realizzato per la promozione e la difesa della lingua italiana.

    Oltre alla presentazione del sito, argomento di dibattito, sarà il problema della discriminazione linguistica nei posti di lavoro. La conferenza avrà come obiettivo principale quello di unire il mondo politico a quello sindacale. Parteciperanno Jean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, due sindacalisti francesi che si sono occupati di un caso di discriminazione linguistica nei confronti di un impiegato da parte di una filiale delle Generali, portata in seguito in tribunale. Saranno presenti anche alcuni sindacalisti italiani. Verrà dunque messa a confronto la situazione francese con quella italiana per quanto riguardo il problema della discriminazione linguistica sul lavoro.

    Presiede e introduce Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto”Intervengono:Marco Beltrandi, Deputato de La Rosa nel PugnoJean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, Sindacalisti della CFTC (Confédération Française des Travailleurs Chrétiens)Federico Guiglia, Giornalista e Ricercatore, Autore di Sulla punta della linguaClaudio Giovanardi, Prof. di Linguistica Italiana (Università Roma Tre), coautore di Inglese-Italiano 1 a 1Riccardo Di Marcantonio, Direttore Operativo di Alethes, azienda specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per la gestione intelligente dell’informazione testuale.

    [addsig]

  • Contro la perdita di funzionalità dell’italiano in ItaliaPresentazione del sito dell’associazione radicale Esperanto e prime iniziative antidiscriminazione

    Giovedì 26 luglio alle ore 14 verrà presentato presso la Sala stampa della Camera dei deputati il portale che l’Era Onlus ha realizzato per la promozione e la difesa della lingua italiana.

    Oltre alla presentazione del sito, argomento di dibattito, sarà il problema della discriminazione linguistica nei posti di lavoro. La conferenza avrà come obiettivo principale quello di unire il mondo politico a quello sindacale. Parteciperanno Jean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, due sindacalisti francesi che si sono occupati di un caso di discriminazione linguistica nei confronti di un impiegato da parte di una filiale delle Generali, portata in seguito in tribunale. Saranno presenti anche alcuni sindacalisti italiani. Verrà dunque messa a confronto la situazione francese con quella italiana per quanto riguardo il problema della discriminazione linguistica sul lavoro.

    Presiede e introduce Giorgio Pagano, Segretario dell’associazione radicale “Esperanto”Intervengono:Marco Beltrandi, Deputato de La Rosa nel PugnoJean-Loup Cuisiniez e Muriel Tardito, Sindacalisti della CFTC (Confédération Française des Travailleurs Chrétiens)Federico Guiglia, Giornalista e Ricercatore, Autore di Sulla punta della linguaClaudio Giovanardi, Prof. di Linguistica Italiana (Università Roma Tre), coautore di Inglese-Italiano 1 a 1Riccardo Di Marcantonio, Direttore Operativo di Alethes, azienda specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per la gestione intelligente dell’informazione testuale.

    [addsig]

Lascia un commento

0:00
0:00