Europa e oltre

Voltaire, Attualità Internazionale, N° 86

Corte di giustizia dell'Unione europea (Lussemburgo)

Rete Voltaire | 11 maggio 2024

Pubblichiamo un notiziario settimanale, Voltaire, attualità internazionale, che riassume i fatti e gli argomenti degli uni e degli altri, abbiamo iniziato nell’estate 2022 e progressivamente abbiamo costituito una squadra di specialisti che ci permette di avere uno sguardo sul mondo intero. Questo notiziario, benché ancora imperfetto, già ora non ha equivalenti.

Questa preziosa fonte d’informazione è accessibile solo su abbonamento:
• Sottoscrizione annuale, 150 euro
• Sottoscrizione mensile, 15 euro.

Abbonandovi non solo vi informate approfonditamente, sostenete anche la nostra azione.

Nel sommario del n° 86

EDITORIALE

• 1175 L’Ucraina sull’orlo dell’abisso

AMERICHE

• 1176 La Casa Bianca blocca la fornitura di armi a Israele
• 1177 Modificata la legge sul censimento
• 1178 Un articolo del New York Times denunciato da 59 professori di giornalismo
• 1179 Convention delle Forze Speciali
• 1180 Rapporto intermedio del Congresso sulla censura negli Stati Uniti
• 1181 Morte di due testimoni-chiave contro Boeing
• 1182 Trinidad-e-Tobago riconosce lo Stato di Palestina
• 1183 Antigua-e-Barbuda autorizza una zona economica speciale cinese
• 1184 Il Nicaragua rinuncia a fare concorrenza al Canale di Panama
• 1185 Gli Stati Uniti preparerebbero un cambiamento di regime in Bolivia
• 1186 Il corrotto José Raul Mulino fa campagna contro la corruzione e viene eletto presidente di Panama

EUROPA

• 1187 I paramedici scozzesi invitati a non rianimare i malati di Covid di oltre 50 anni
• 1188 L’esercito britannico sorveglia Gaza
• 1189 Quel che intende Macron per «difesa europea»
• 1190 Esodo dal Mali verso la Ue, attraverso le Canarie
• 1191 Il giudice polacco Tomasz Szmydt ottiene asilo in Bielorussia
• 1192 Xi Jinping in Ungheria
• 1193 Josep Borrell ammette che, senza le armi della Ue, l’Ucraina non può resistere
• 1194 La Ue ritira il cosiddetto vaccino anti-Covid AstraZeneca
• 1195 Il parlamento europeo riconosce Sviatlana Tsikhanouskaya capo di Stato della Bielorussia
• 1196 In Georgia si prepara una rivoluzione colorata
• 1197 Serbia e Cina contro la politica dei blocchi
• 1198 La Russia emette mandati d’arresto contro Petro Poroshenko e Volodymyr Zelensky
• 1199 La Russia si prepara a un eventuale attacco della Nato

AFRICA

• 1200 Ibrahim al-Organi incaricato della repressione dell’infiltrazione palestinese in Egitto
• 1201 La Russia riallaccia i rapporti con Abdel Fattah al-Burhan

ASIA

• 1202 Israele vieta Al-Jazeera
• 1203 In Israele due prigionieri muoiono sotto tortura
• 1204 Ansar Allah annuncia l’estensione dell’operazione al Mediterraneo
• 1205 La Turchia aderisce alla denuncia del Sudafrica presso la CIJ
• 1206 Relazioni economiche irano-saudite
• 1207 La Thailandia intende ripristinare il reato di consumo di cannabis
• 1208 La Cina sostiene l’esistenza di un accordo verbale con le Filippine sull’atollo Second Thomas Shoal
• 1209 La Cina e la crisi ucraina
• 1210 Xi Jinping risponde alle accuse di Ursula von der Leyen
• 1211 Xi Jinping invita la Francia a cooperare nel campo del diritto e del commercio internazionali
• 1212 Fumio Kishida potrebbe accettare di rendere pubblico l’uso dei fondi politici

ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

• 1213 L’Eurovision e la pulizia etnica a Gaza

ORGANIZZAZIONI INTERGOVERNATIVE

• 1214 La Corte penale internazionale (CPI) reagisce ai tentativi di pressione di Israele

0:00
0:00