Anche in Giappone si studia la lingua italiana.

Giapponesi competenti in italiano

In Giappone si aprono le porte alla certificazione di competenza in lingua italiana proposta dalla Società Dante Alighieri.
Nei giorni scorsi, infatti, per la prima volta assoluta nel paese asiatico, si sono svolti a Tokyo, presso l'Universita' Sophia, gli esami di certificazione PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri), riconosciuta dai ministeri degli Esteri, del Lavoro e dell' Università italiani.
La prima sessione di esami – che rappresenta una tappa fondamentale nel processo di diffusione della lingua e della cultura italiane all' estero – è stata fortemente voluta dalla Società Dante Alighieri e resa possibile grazie alla collaborazione tra l' Università Sophia, il Centro linguistico culturale italiano a Tokyo e l' ambasciata d' Italia in Giappone, che ha inserito le prove PLIDA tra gli eventi della 'Primavera italiana' in Giappone 2007.

www.noipress.it

[addsig]

Lascia un commento

0:00
0:00