2^ Manifestazione d’indipendenza dalla lingua inglese a Parigi

Parigi, II Manifestazione d'Indipendenza dalla lingua inglese. A sx Giorgio Pagano e a dx Georges Sassois
2^ Manifestazione d’indipendenza dalla lingua inglese a Parigi.
L’associazione radicale “Esperanto” promuoverà a Parigi domani, venerdì 29 marzo 2008, una “2^ manifestazione d’indipendenza dalla lingua inglese” partecipando, contemporaneamente, alla Manifestazione per “Le droit à l’information en francais en France et dans les entreprises francaises” organizzata su iniziativa della ADIF (Association pour le Droit à l’Information en  Francais). Con il sostegno del collettivo dei Sindacalisti, le Associazioni per il diritto alla lingua lottano contro il Protocollo di Londra che prevede il deposito dei brevetti nelle sole lingue inglese, francese e tedesco. Lo Stato Francese, reagendo a tale discriminazione linguistica che potrebbe presto condurre al monopolio linguistico anglofono – ormai sempre più influente nella sfera politica, sociale ed economica-, intende far fronte ai rischi di squilibri e discriminazioni tra popoli non anglofoni le cui lingue tenderanno presto a scomparire. L’intenzione della manifestazione è perciò quella reagire a questa, ormai definibile, “emergenza” sollecitando un incontro con il Presidente della Repubblica Sarkozy e con il Primo Ministro Francois Fillon. Alla manifestazione-corteo, che alle ore 10 partirà da Place de la Bourse per giungere fino a Gare Saint Lazare passando per Place de l’Opéra e Rue de la Pépinière, parteciperà, in nome e per conto della Esperanto Radikala Asocio, Giorgio Pagano, Segretario della suddetta Associazione da anni impegnata nella lotta a favore della democrazia linguistica.

Lascia un commento

0:00
0:00